Heterophobia



rsz_heterophobia-poster_hr

Heterophobia

Lungometraggio

  • Distribuzione, Festival (Italia)
  • Argentina
  • 2014
  • 63′, col.


IL FILM

Mariano è un giovane gay attratto da un amico eterosessuale. Quando viene violentato e poi abbandonato da quest’ultimo, per lui è l’inizio di una lenta discesa agli inferi, un viaggio sentimentale dai risvolti drammatici. L’odio e la repulsione intorno a lui rendono la sua condizione ancora più insostenibile: inizialmente afflitto da un gravoso senso di colpa, presto si sente pervaso da un fortissimo desiderio di redenzione, dai risvolti messianici. In un’altalena di emozioni che lo precipitano in un universo parallelo, orrorifico e psichedelico, dominato dalla rabbia e dal desiderio di vendetta, Mariano sente dentro di sé che solo la castrazione lo può guarire. Ma, al termine di questo calvario personale, capirà che esiste un’unica soluzione: combattere con la rivoluzione il patriarcato su cui si regge la nostra società.


REGISTA

Goyo Anchou

BIOFILMOGRAFIA

Goyo Anchou

Goyo Anchou (Mar del Plata, Argentina, 1973) ha studiato presso la Universidad del cine di Buenos Aires. Autore di numerosi libri sulla storia del cinema argentino, nel 2003 ha diretto il lungometraggio Safo, remake in stile guerrilla film di una pellicola del 1943, considerata un classico in patria. Nel corso dei primi anni 2000 ha lavorato come programmatore per il Mar del Plata International Film Festival, occupandosi delle produzioni indipendenti nazionali. Tra i titoli da lui diretti, il cortometraggio sperimentale Del amor, según Stendhal (2010), il documentario La peli de Batato (2011, coregia di Peter Pank) e ancora il cortometraggio El nombre de los seres (2013).

GALLERIA FOTOGRAFICA




  • Regia
    Goyo Anchou
  • Sceneggiatura
    Goyo Anchou

  • Montaggio
    Goyo Anchou
  • Fotografia
    Goyo Anchou, Pepo Razzari, Martín Maisonave, Franco Tirri

  • Suono
    Pepo Razzari

  • Interpreti
    Mariano Molina, Marcelo Páez, Ariel Núñez, Mad Crampi, Dieguito Mostrix, Luciano Ricio, Lorena Damonte, Alejandro Berón Díaz, Salvador Haidar

  • Produttori
    Goyo Anchou
  • Produzione
    Goyo Anchou



  • Buenos Aires Underground Film Festival, 2014
  • Berlin Xposed International Queer Festival, 2015
  • Asterisco Buenos Aires – the LGBTIQ Film Festival, 2015
  • Torino Film Festival, 2015
  • Zinegoak, Bilbao, 2016




  • Buenos Aires Underground Film Festival, 2014 – Miglior Lungometraggio
  • Asterisco Buenos Aires – the LGBTIQ Film Festival, 2015 – Menzione Speciale della Giuria



Contenuti correlati