Los tontos y los estúpidos



POSTER_LOS-TONTOS-VOD-ITA

Los tontos y los estúpidos

Lungometraggio

  • Distribuzione, Festival (Italia)
  • Spagna
  • 2014
  • 90′, col.



IL FILM

In un teatro di posa una troupe cinematografica si ritrova per le prove di Los tontos y los estúpidos. Nello scarno allestimento del teatro metteranno in scena, attraverso le direttive del regista, le vicende di Miguel, Lourdes, Mario, Paula e altri personaggi, protagonisti di varie storie che si intrecciano tra di loro con la casualità che è della vita stessa. Il desiderio, l’amore, la gelosia, l’amicizia sono solo alcuni dei temi di Los tontos y los estúpidos, pellicola che mette in evidenza le debolezze, le nevrosi e le ipocrisie delle relazioni tra le persone. Il film di Roberto Castón è anche una riflessione sulla messa in scena: la riduzione all’osso del processo filmico ne mette in luce gli ingranaggi, facendoci ricordare come la costruzione delle storie al cinema abbia sempre a che fare con una grande illusione.


REGISTA

Roberto Castón

BIOFILMOGRAFIA

Roberto Castón

Roberto Castón, nato a La Coruña nel 1973, ha studiato filologia spagnola presso l’Università di Santiago de Compostela. Negli anni seguenti ha ottenuto una cattedra di lingua spagnola a Lisbona. In seguito ha compiuto studi di regia Centre d’estudis cinematogràfics de Catalunya di Barcellona. Ha debuttato alla regia nel 2001 con il cortometraggio En el nombre de Dios, con l’attrice catalana Núria Gago. Nel 2004 ha promosso l’istituzione di Zinegoak, il festival di cinema a tematica LGBT di Bilbao. Dopo aver girato altri tre corti: La pasión segun un ateo, Maricón e Los requisitos de Nati, nel 2009 ha diretto Ander, il suo primo lungometraggio, che racconta una storia d’amore tra due uomini nella campagna basca.

GALLERIA FOTOGRAFICA




  • Regia
    Roberto Castón
  • Sceneggiatura
    Roberto Castón

  • Montaggio
    Raúl Barreras
  • Fotografia
    Juanmi Azpiroz

  • Scenografia
    Carmen Latorre Lario, Lorena Hernández, Barby Malybu, Iñaki Agirre Sarasua
  • Suono
    Dani Alvarez, María Angulo Villar, Graham Thunder, Samuel Márquez, Sergio Vázquez

  • Interpreti
    Roberto Alamo, Josean Bengoetxea, Aitor Beltran, Nausicaa Bonnin, Cuca Escribano, Garcia Conde, Gregory Brossard, Oihane P. Etxebarria, Erika Olaizola Eizmendi, Eli Gelabert, Vicky Peña, Maria Dolores Alonso Morales, Dayana Contreras, Ramon Ibarra, Fidel J. Betancourt Matos, Teresa Lozano, Cristhian Esquivel

  • Produttori
    Fernando Diez Varela, Pau Guillen
  • Produzione
    Bit Art New Media



  • San Sebastian International Film Festival 2014
  • Queer Lisboa 2014
  • Cine France Toulouse 2014
  • Saint Jean de Luz Film Festival 2014
  • Pink Screen – Bruxelles 2014
  • Sao Paulo Int’l Film Festival 2014
  • Guadalajara International Film Festival 2015
  • FICMY Yucatan Film Festival 2014
  • Filmoteca de La Rioja Rafael Azcona 2014
  • FANCINEGAY Badajoz 2014
  • Festival de Cine para la Diversidad Andoerendando, Torre Pacheco 2014
  • Punta de l Este International Film Festival 2015
  • La Pelicula – Prague 2015
  • Zinegoak Bilbao 2015
  • Panama International Film Festival 2015
  • Spanish Film Festival Warsaw 2015
  • In & Out Nice 2015
  • Espoo Cine International Film Festival 2015
  • Sicilia Queer Palermo 2015
  • FICS Santander 2015
  • Barcelona’s Zinemaldia Cat 2015
  • Big Bari LGBT Film Festival 2015
  • Nantes Spanish Film Festival 2015
  • CinEspaña Rome + Milan 2015




  • CINEHORIZONTES – Marseille 2014 // PREMIO DELLA GIURIA
  • Nates Spanish Film Festival 2015: Menzione Speciale
  • Bari International Gender Film Festival 2015: Miglior Lungometraggio



Contenuti correlati