Una storia d’amore in quattro capitoli e mezzo



una-storia-d'amore-ridotta

Una storia d’amore in quattro capitoli e mezzo

Documentario

  • Distribuzione, Festival (Italia)
  • Italia
  • 1997
  • 48′, col.


IL FILM

Un documentario in quattro capitoli sulla vita di Brett Shapiro, ebreo, scrittore, omosessuale. Ogni capitolo alterna la vita di Shapiro ad interventi di artisti, intellettuali e psicologi su quattro diversi temi: l’identità, l’origine della scrittura, la normalità, le famiglie non tradizionali.


REGISTA e AUTORE

Mariano Lamberti

 

 

 

 

AUTRICE

Roberta Calandra

BIOFILMOGRAFIA

Mariano Lamberti

Mariano Lamberti (Pompei, 1967) è un regista, poeta e scrittore italiano. Laureato in Filosofia all’Università Orientale di Napoli, si è poi diplomato nel 1992 presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e nel 1996 presso la New York Film Academy. Nel 1997 ha realizzato in collaborazione con Roberta Calandra il documentario Una storia d’amore in quattro capitoli e mezzo che ha vinto il Premio Libero Bizzarri ed è stato distribuito dal quotidiano L’Unità. Del 1998 è il suo primo lungometraggio Non con un bang che viene presentato alla 56ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nella sezione Nuovi Territori e distribuito nelle sale nel 2001. Nel 2007 ha curato la regia della serie TV Colpi di sole andata in onda su Rai Tre. Nel 2010 ha diretto un episodio del film documentario Napoli 24. Nel 2012 è uscito nelle sale il suo secondo film: Good As You – Tutti i colori dell’amore, basato sull’omonima pièce teatrale di Roberto Biondi del 2003. Nel 2012 lavora per Mediaset dirigendo due episodi dello sceneggiato Il peccato e la vergogna 2.

Roberta Calandra

Nel 1995 vince il premio di qualità del Ministero dello Spettacolo con la sceneggiatura Non con un bang girato da Mariano Lamberti, presente alla sezione “Nuovi Territori” della Mostra del cinema di Venezia nel 1999, al Soho Film festival di New York, distribuito a Roma e a Milano. Nel 1996 con Mariano Lamberti idea e realizza il film-documentario: Una storia di amore in quattro capitoli e mezzo, in concorso al festival di Bellaria nel 1997 e vincitore della sezione “Storia” del festival di S. Benedetto del Tronto. Scrive su commissione diverse sceneggiature cinematografiche. Tra il 2012-2017 rappresenta in diversi teatri tra i quali il Teatro Palladium, teatro patologico, teatro dei conciatori, teatro Belli “Incontinenze” “Otto”, “IL buco”, “Solo tu hai le chiavi del tuo cuore”, “Anna Freud”, “Ryunio”, “Love Sharing”.

Bibliografia:

Il cogito ferito di R.D.Laing 2006
Senzafine 2007 (racconto)
Non come amiche 2008
Come fosse ieri2012
Incontinenze 2013
L’eredità di Anna Freud 2013
Ryunio la bambina drago 2013
Buffonate senza corte 2017

GALLERIA FOTOGRAFICA




  • Regia
    Mariano Lamberti
  • Sceneggiatura
    Mariano Lamberti,
    Roberta Calandra

  • Montaggio
    Alessio Doglione
  • Fotografia
    Antonio Grambone

  • Musica
    Roberto Sbolci
  • Suono
    Emanuele Cecere

  • Interpreti
    Brett Shapiro,
    Aldo Busi,
    Rossana Rossanda,
    Giovanni Jervis

  • Produttori
    Imbarco per Citera,
    Mariano Lamberti,
    Roberta Calandra



  • Bellaria Film Festival, 1997
  • Premio Libero Bizzarri, 1997
  • Torino Gay & Lesbian Film Festival, 1997
  • San Francisco Gay & Lesbian Film Festival, 1997
  • Milano Gay & Lesbian Film Festival, 1997

 




  • Premio Libero Bizzarri 1997



Contenuti correlati