International Shorts vol. 1



International Shorts vol. 1

Cortometraggi

  • Distribuzione, Festival (Italia)
  • Brasile, Italia
  • 66′, col.


I CORTI

Tre cortometraggi, storie quasi lunghe, di produzione brasiliana e italiana, sulla ricerca dell’amore e sui difficili rapporti interpersonali, spesso vincolati da taboo e da regole sociali. Da Loris sta bene, esordio sorprendente alla regia di Simone Bozzelli, a O Porteiro do Dia di Fabio Leal, sui limiti dell’amore quando si appartiene a classi sociali diverse. Fino al conturbante Netuno, a firma Daniel Nolasco.

Galleria fotografica




REGISTA

Fabio Leal

Fábio Leal

Fábio Leal

Fábio Leal (1985, Recife) ha conseguito la laurea in Arti Drammatiche alla sua attività di attore (ha recitato la parte di Benedito in Aquarius di Kleber Mendonça Filho) affianca quella di selezionatore per festival cinematografici. Dal 2013 al 2016 è stato a capo della comunicazione digitale della Vitrine Filmes, una società di distribuzione brasiliana, dirigendo numerose campagne promozionali per film arthouse brasiliani che hanno avuto grande visibilità come Neighbouring Sounds, Casa Grande, The Second Mother, Don’t Call Me Son and White Out, Black In. Nel 2015, assieme al regista Fellipe Fernandes, fondano la compagnia di produzione Áspera Films. Il primo progetto prodotto dalla Áspera Films è stato il cortometraggio Delusion is Redemption to Those in Distress (selezionato alla Settimana della Critica di Cannes 2016, nella sezione cortometraggi) firmato da Fellipe Fernandes. O Porteiro do Dia – Il portiere di giorno è la seconda opera prodotta dalla Áspera Filmes e la prima diretta e scritta dallo stesso Fábio Leal, che è attualmente al lavoro de VHS/HIV, un documentario co-diretto con Gustavo Vinagre.

IL FILM

Dopo i fugaci sguardi scambiati tra un “buongiorno” e un “buon pomeriggio”, Marcelo decide finalmente che è ora di andare oltre con Márcio, il portiere del suo palazzo. Questa la scelta che porterà due mondi a scontrarsi attraverso i corpi dei due uomini.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Brasile
  • Anno
    2016
  • Durata
    25′, col.

  • Regia
    Fábio Leal
  • Sceneggiatura
    Fábio Leal
    (da un romanzo di Rodrigo Almeida)
  • Montaggio
    André Valença

  • Fotografia
    Tiago Calazans
  • Suono
    Nicolau Domingues

  • Interpreti
    Carlos Eduardo Ferraz,
    Edilson Silva, Fábio Leal
  • Produttori
    Dora Amorim, Thaís Vidal

  • Produzione
    Ponte Producoes,
    Aspera Filmes

FESTIVAL

  • Recife International Film Festival 2016
  • Cinema do Dragão – Fundação Joaquim Nabuco Fortaleza 2017
  • Olhar de Cinema Curitiba International Film Festival 2017 – Other Views
  • Rio FGC Film Festival 2017 – Short Film Competition
  • Curta Kinoforum Sao Paulo International Short Film Festival 2017 – Brazilian Short Film Competition
  • Belo Horizonte International Short Film Festival 2017
  • Festival de Cinema de Triunfo Pernambuco 2017 – Short Film Competition
  • Goiania Mostra Curtas 2017 – Brazil Competition
  • Twist: Seattle Queer Film Festival 2017
  • Chéries-Chéris Paris 2017
  • For Rainbow Fortaleza 2017
  • Rio de Janeiro International Film Festival CurtaCinema 2017 – National Short Film Competition
  • Mix Brasil Sao Paulo 2017- National Short Film Competition
  • Festcine Recife 2017 – Short Film Competition
  • Curta Brasilia International Short Film Festival 2017 – Short Film Competition
  • Reelout Queer Film + Video Festival Kingston 2018
  • Mardi Gras Film Festival Sydney 2018
  • Des Images aux Mots Toulouse 2018
  • Boston Wicked Queer 2018
  • DIGO Film Festival Goiania 2018 – National Short Film Competition
  • Museum of the Moving Image New York 2018
  • Cinema Queer Stockholm 2018
  • Everybody’s Perfect Geneva 2018
  • Reel Affirmations Washington 2018
  • Pink Screens Brussels 2018
  • Kuir Bogotà 2018


PREMI

  • Festival de Cinema de Triunfo Pernambuco 2017 – Special Mention, Best Actor
  • Rio de Janeiro International Film Festival CurtaCinema 2017 – Critics Award
  • Festcine Recife 2017 – Best Short Film
  • Curta Brasilia International Short Film Festival 2017 – Special Mention


REGISTA

Daniel Nolasco

Daniel Nolasco

Laureatosi in Cinema e Audiovisivo alla Universidade Federal Fluminense e in Storia alla Universidade Federal de Goiás, Daniel Nolasco ha diretto e scritto più di dieci cortometraggi, tra i quali: Tatame – Tatame, 2016; Febre da Madeira – Wood Sickness, 2015, aggiudicandosi i premi miglior regia e miglior documentario alla 18a edizione del FICA; Urano, 2013, premiato come miglior film sperimentale al Bienal de Curitiba, Os Sobreviventes – The Survivors, 2013, premiato con il Cine França Brasil Award alla seconda edizione del Curta Brasília e come miglior film alla settima edzione del Miragem. Daniel ha ricevuto due menzioni d’onore per le sceneggiature de Happiness Arives at 40 anni al 22° Festival Internazionale di cortometraggi di Rio de Janeiro e de O Monstro no Armário de Dona Odete al 18° FBCU. Daniel ha anche lavorato come produttore di post-produzione per al film franco-brasiliano La Grenouille et Dieu, 2013, diretto da Alice Furtado. Ha anche lavorato come produttore alla mostra su Le Fresnoy School Era uma vez … – Oi Futuro, 2012 e come direttore di produzione alla fiera Expo® Godard (Oi Futuro, 2013), a cura di Dominique Païni e Anne Marquez. È stata la più grande mostra mai realizzata su Jean-Luc Godard in Brasile. Daniel è stato anche parte della squadra di curatori e produttori della Mostra de Cinema e Direitos Humanos no Hemisfério Sul (festival del cinema e dei diritti umani nell’emisfero australe).

IL FILM

L’ultimo capitolo di una trilogia di cortometraggi. Il crescente desiderio tra Sandro and Maicon.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Brasile
  • Anno
    2017
  • Durata
    18′, col.

  • Regia
    Daniel Nolasco
  • Sceneggiatura
    Daniel Nolasco
  • Montaggio
    Daniel Abib

  • Fotografia
    Larry Sullivan
  • Suono
    Thiago Yamachita

  • Interpreti
    Norval Berbari, Leandro José

  • Produttore esecutivo
    Thiago Yamachita
  • Produzione
    Aline Mazzarella,
    Daniel Nolasco,
    Matheus Peçanha,
    Thiago Yamachita


FESTIVAL

  • Rio FGC Film Festival 2017 – Short Film Competition
  • Goiania Mostra Curtas 2017 – Goias Competition
  • Cine Diversidade Rio de Janeiro 2017 – Short Film Competition
  • Rio de Janeiro International Film Festival CurtaCinema 2017 – National Short Film Competition
  • Mix Brasil Sao Paulo 2017 – National Short Film Panorama
  • Cinema da Fronteira International Film Festival Bagé 2017
  • Mostra do Film Libre Rio de Janiero Sao Paulo Brasilia 2018
  • Lume Film Festival Sao Luis 2018
  • BFI Flare London 2018
  • Boston Wicked Queer 2018
  • TLV Film Festival Tel Aviv 2018
  • Panama LGBT Film FestIval Espacio Seis 2018
  • DIGO Film Festival Goiania 2018 – Regional Short Film Competition
  • Roma Pride 2018
  • Vitoria Film Festival 2018
  • Bari International Gender Film Festival 2018
  • Lesgaicinemad Madrid 2018


PREMI

  • Rio FGC Film Festival 2017 – Best Carioca Short Film
  • DIGO Film Festival Goiania 2018 – Best Short Film, Best Director Regional Short Film Competition



REGISTA

Simone Bozzelli

Simone Bozzelli

Simone Bozzelli è nato nel 1994 a Silvi, un piccolo paese in provincia di Teramo. Da bambino nutre la sua passione e il suo interesse per il cinema grazie alla videoteca locale, dove passa intere giornate a guardare film. Dopo il liceo si trasferisce a Milano, e si laurea alla Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) in Media Design e Multimedia Arts. Nel 2015, il suo primo cortometraggio My Brother – Mio fratello ha vinto il Youngabout Film Festival di Bologna e il premio Flaiano, partecipando a festival cinematografici nazionali e internazionali. Nel 2017 scrive, produce e dirige Loris Is Fine – Loris sta bene, il suo progetto di laurea.

IL FILM

Loris è un ventenne carino e un po’ ingenuo, e ha un grande bisogno d’affetto. Nella sua stanza aspetta qualcuno che non ha mai incontrato: un uomo più maturo, conosciuto su una app, disposto a trasmettergli il virus HIV. Il virus diventa un alleato potente per Loris, che intende guadagnare un’intimità incondizionata nella relazione con il proprio fidanzato, Valerio, sieropositivo.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Italia
  • Anno
    2017
  • Durata
    22′, col.

  • Regia
    Simone Bozzelli
  • Sceneggiatura
    Simone Bozzelli,
    Luca De March
  • Montaggio
    Simone Bozzelli

  • Fotografia
    Ariel Salati
  • Musica
    Marco Monti
  • Suono
    Marco Viale, Marco Monti

  • Interpreti
    Andrea Arcangeli,
    Manuela del Beato,
    Milutin Dapcevic

  • Produttori
    Mattia de Marco,
    Guido Bozzelli,
    Simone Bozzelli
  • Produzione
    Roseville Film


FESTIVAL

  • Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions 2017 – Future Lovers / Short Film Competition
  • Queer Lisboa 2017 – InMyShorts Competition
  • Chéries-Chéris Paris 2017
  • Mezipatra Prague & Brno 2017 – Short Film Competition
  • Tirana International Film Festival 2017 – Special Programme
  • Sardinia Queer Short Film Festival Cagliari 2017 – Short Film Competition
  • Wag Film Festival Terranuova Bracciolini 2017 – New Perspectives Competition
  • BIGDOC Bari 2017
  • Visioni Italiane Bologna 2018 – Short Film Competition
  • Nabawood Milano 2018 – Short Film Competition
  • L’Aquila LGBT Film Festival 2018
  • BIG Tour Taranto 2018
  • DIGO Film Festival Goiania 2018 – International Short Film Competition
  • Mostra La Ploma Valencia 2018
  • Roma Pride 2018
  • Everybody’s Perfect Geneva 2018
  • International Student Film Festival Belgrade 2018 – Short Film Competition
  • Minorities Brno 2018


PREMI

  • Queer Lisboa 2017 – Special Mention
  • Sardinia Queer Short Film Festival 2017 – Students Awards
  • Nabawood Milano 2018 – Best Short Film
  • L’Aquila LGBT Film Festival 2018 – Best Short Film


Contenuti correlati