International Shorts vol. 3



International Shorts vol. 3

Cortometraggi

  • Distribuzione, Festival (Italia)
  • Colombia, Francia, Usa, Brasile
  • 74′, col.


I CORTI

Terza compilation di cortometraggi internazionali. Tre produzioni brasiliane, di cui una in co-produzione con gli Stati Uniti, una francese e una colombiana sull’impossibilità dell’amore in un contesto difficile (Caduta libera di Santiago Henao Vélez), su un passato che riaffiora e rivela ancora debolezze (Enter, creato dai registi Manuel Billi e Benjamin Bodi), sull’erotismo e la sensualitá della vita gay (Urano e Plutone di Daniel Nolasco) e sull’elaborazione di un lutto improvviso (Appena dopo mezzogiorno, di martedì, di Travis Mathews).

Galleria fotografica




REGISTA

Santiago Henao Vélez

Santiago Henao Vélez

Santiago Henao Vélez

Laureato con Lode in Comunicazione Audiovisiva al Politécnico Jaime Isaza Cadavid in Colombia, è regista, sceneggiatore e art director di diversi progetti. Co-fondatore della società di produzione cinematografica, ha lavorato alla produzione di numerosi festival come il Medellin IFF, il FICCI Cartagena e il Film Festival di Santa Fé di Antioquia. I suoi primi cortometraggi hanno avuto rilevanza a diversi festival nazionali. Attualmente sta sviluppando il suo primo lungometraggio.

IL FILM

Tra le ombre della notte e cacciatori di una Medellin sotterranea e sessuale, il sedicenne Jhony spera in un appuntamento con il ragazzo che ama.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Colombia
  • Anno
    2018
  • Durata
    14′, col.

  • Regia
    Santiago Henao Vélez
  • Sceneggiatura
    Santiago Henao Vélez
  • Montaggio
    Juan Cañola

  • Fotografia
    Liberman Arango
  • Musica
    Mauricio Suaza
  • Suono
    Juan Pablo Patiño, Clap Estudios

  • Interpreti
    Daniel Bañol Mazo, Julián Tilano

  • Produttore
    Juliana Zuluaga
  • Produzione
    Crisalida Films

FESTIVAL

  • Rome Independent Film Festival 2018 – International Short Film Competition
  • La Havana International Film Festival 2018 – Latinamerican Panorama
  • Melbourne Queer Film Festival 2019
  • Superfine! Art Fair Los Angeles 2019
  • Roze Filmdagen Amsterdam 2019
  • Bogoshorts Sessions Bogota` 2019
  • Zinentiendo Zaragoza 2019
  • Censurados Film Festival Lima 2019
  • Salon Internacional de la Luz Bogotà 2019 – Short Film Competition/li>
  • Cortos Cali 2019 – National Short Film Competition/li>
  • Amor Festival Santiago del Chile 2019
  • Medellin Vive Diversa 2019
  • Kannibal Short Film Fest Berlin 2019
  • Kinetoscopio Medellin 2019
  • BiciCine Medellin 2019
  • Ciclo Rosa Bogotà – Medellin 2019
  • Columbia International Human Rights Film Festival 2019
  • aluCine Latin Film + Media Arts Festival Toronto 2019 – Short Film Competition
  • Scottish International Film Festival Glasgow 2019
  • Focus on Latin America Berlin 2019
  • Seoul International Pride Film Festival 2019
  • FICME International Short Film Fe Medellin 2019


[/toggle]
[/tab]

REGISTA

Manuel Billi, Benjamin Bodi


Manuel Billi

Manuel Billi vive e lavora a Parigi. Critico e regista cinematografico, è autore di numerosi saggi sul cinema contemporaneo. Dal 2000 collabora con diverse riviste cinematografiche italiane e francesi. Nel 2014 dirige il suo primo cortometraggio sperimentale, Battre, enlever. Il suo primo cortometraggio di finzione, Ghosts of Yesterday (2017), è stato presentato in anteprima al Festival del Cinema di Venezia. ENTER è il suo secondo cortometraggio di finzione, a cui sono seguiti, nel 2020, Guardarla negli occhi e Ten Times Love, quest’ultimo ancora diretto insieme a Benjamin Bodi.

Benjamin Bodi

Benjamin Bodi (1978, Francia) è laureato in teatro, performance e fotografia. All’età di 22 anni è entrato a far parte del WAX, un collettivo parigino di artisti intriso di free jazz e surrealismo. Due anni dopo, come programmatore, è entrato nella direzione del Théâtre 347 di Parigi e ha lavorato anche come PR alla Comédie Française. Dal 2000 al 2012 si è esibito in teatro, danza e arti visive con David Wampach, Christian Rizzo, Dora Garcia, Daniel Larrieu, Anne Zenour e Joao Fiadeiro. Ha anche partecipato a progetti come coreografo, drammaturgo, co-sceneggiatore e regista. Il video è sempre stato parte fondante del suo lavoro: ha diretto e presentato una dozzina di film sperimentali in festival d’arte in Francia e all’estero. Nel 2015 incontra il regista Manuel Billi, con il quale collabora a Ghosts of Yesterday. Oltre ad ENTER del 2018, nel 2020 i due hanno diretto insieme un altro cortometraggio dal titolo Ten Times Love. Nello stesso anno Bodi ha realizzato, stavolta da solo, Pig for Pigs.

IL FILM

Durante una notte di bevute, M. arriva per caso in un appartamento dove si svolge un’orgia. Imbarazzato, si chiude in bagno dove troverà un ragazzo che dorme, e che conosce abbastanza bene.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Francia
  • Anno
    2018
  • Durata
    18′, col.

  • Regia
    Manuel Billi, Benjamin Bodi
  • Sceneggiatura
    Manuel Billi
  • Montaggio
    Lorenzo Taidelli, Benjamin Bodi

  • Fotografia
    Benjamin Bodi
  • Musica
    Claudius Pan, Malik Yahi
  • Suono
    Nicolas Fournier, Guy Tourreau

  • Interpreti
    Félix Maritaud, Raphaël Fournier,
    Manuel Billi, Pavel Danko

  • Produttore
    Manuel Billi
  • Produzione
    Nokto, h7o7 films

FESTIVAL

  • Festival Chéries-Chéris Paris 2018
  • Reelout Kingston 2019
  • Des Images aux Mots Toulouse 2019
  • Melbourne Queer Film Festival 2019
  • BFI Flare London 2019
  • Lovers Film Festival Turin 2019 – Irregular Lovers Competition
  • Pink Apple Zurich 2019
  • Zinentiendo Zaragoza 2019
  • Freiburg Queer Film Festival 2019
  • DIGO Goiania 2019 – International Short Film Competition
  • Perlen Hannover 2019
  • Queer Film Festival Weiterstadt 2019
  • Indianapolis LGBT Film Festival 2019


REGISTA

Travis Mathews

Travis Mathews

Nato in Ohio, USA, nel 1975, è regista, sceneggiatore, montatore e produttore con alle spalle studi di psicologia. Si è concentrato principalmente su argomenti come la mascolinità e l’intimità tra uomini gay. Ha collaborato con James Franco alla docu-fiction Interior. Leather Bar, che è stato proiettato in oltre 75 festival cinematografici internazionali, tra cui Sundance, Berlinale e Rotterdam. Il suo ultimo lungometraggio, Discreet (2017), è stato presentato in anteprima alla Berlinale.
Travis ha realizzato anche, tra gli altri: In Their Room London (doc. 2013), I Want Your Love (2012), In Their Room Berlin (doc, 2011), In Their Room San Francisco (doc, 2010), Do I Look Fat (doc. 2005).

IL FILM

Due sconosciuti nell’attico di un amante in comune recentemente scomparso; sono lì per ritrovarsi, e per imparare di più l’uno dell’altro.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Brasile/USA
  • Anno
    2018
  • Durata
    22′, col.

  • Regia
    Travis Mathews
  • Sceneggiatura
    Travis Mathews
  • Montaggio
    Travis Mathews

  • Fotografia
    Matheus Rocha (Theuba)
  • Suono
    Jonathan Macias Ramirez

  • Interpreti
    Gustavo Vinagre,
    Ronaldo Serruya and Lavínia Pannunzio,
    con la voce over di João Federici e Marco Donini

  • Produttore
    João Federici
  • Produttore esecutivo
    The Open Reel
  • Produzione
    Mescalito Film


FESTIVAL

  • Oslo Fusion 2017
  • Mix Brasil Sao Paulo 2017
  • Melbourne Queer Film Festival 2018
  • Boston Wicked Queer 2018
  • Lovers International Film Festival Turin 2018 – Short Film Competition Future Lovers
  • InsideOut Toronto 2018
  • TLV Film Festival Tel Aviv 2018
  • DIGO Film Festival Goiania 2018 – National Short Film Competition
  • Sicilia Queer Filmfest Palermo 2018 – Short Film Competition
  • San Francisco Frameline 2018
  • Outfest Los Angeles 2018
  • Hong Kong Gay & Lesbian Film Festival 2018
  • Twist Seattle 2018
  • Hamburg International Queer Film Festival 2018
  • Reel Affirmations Washington 2018
  • Lesgaicinemad Madrid 2018
  • Pink Screens Brussels 2018
  • Fringe! Queer Film & Arts Festival London 2018
  • Kuir Bogotà 2018
  • Zinentiendo Zaragoza 2019
  • Festival Chéries-Chéris Paris 2019 – Short Film Competition


PREMI

  • Sicilia Queer Filmfest Palermo 2018 – Best Short Film


REGISTA

Daniel Nolasco

Daniel Nolasco

Laureato in Cinema e Audiovisivo all’Universidade Federal Fluminense e in Storia all’Universidade Federal de Goiás, Daniel Nolasco ha diretto e sceneggiato più di dieci cortometraggi come: Tatame , 2016; Wood Sickness , 2015, premiato come Miglior Regista e Miglior Film Documentario al 18esimo FICA; Uranus, 2013; premiato come Miglior Film Sperimentale alla Bienal de Curitiba; The Survivors , 2013, premiato con il Cine França Brasil Award al II Curta Brasília e come Miglior Film al VIII Miragem; Gil (2012), proiettato al Festival Internazionale delle Scuole di Cinema di Monaco e a più di venti festival. Daniel ha ricevuto due menzioni d’onore per le sceneggiature di Happiness Arrives at 40 , al 22esimo festival Internazionale di Cortometraggi di Rio de Janeiro e The Monster in Mrs. Odete ́s Closet , al 18esimo FBCU. Ha anche lavorato nella produzione franco-brasiliana La Grenouille et Dieu, del 2013, diretta da Alice Furtado, e prodotta da Le Fresnoy. Dopo aver girato Paulistas e Neptune nel 2017, ha presentato il suo ultimo lavoro corto dal titolo Sr. Raposo (2018). Nel 2019 ha diretto Mr.Leather , il suo secondo lungometraggio documentario. Dry Wind è il suo primo lungometraggio.

IL FILM

Venere sdraiata, Urano dagli angoli.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Brasile
  • Anno
    2013
  • Durata
    7′, col.

  • Regia
    Daniel Nolasco
  • Sceneggiatura
    Daniel Nolasco
  • Montaggio
    Daniel Abib

  • Fotografia
    Daniel Nolasco
  • Musica
    Pedro Santiago
  • Suono
    Daniel Nolasco

  • Interpreti
    Eudes Freire, Junior Dantas, Geovaldo Souza, Flávio Meira

  • Produttori
    Daniel Nolasco


FESTIVAL

  • FICBIC-International Film Festival Curitiba 2013
  • Rio Gay Film Festival 2013
  • Festival Mix Brasil Sao Paulo 2013
  • Mostra do Filme Livre Rio de Janeiro 2013
  • Festival Pop Porn Rome 2013
  • Curta o Gênero Fortaleza 2014
  • Bienal da UNE: As Vozes do Brasil Rio de Janeiro 2014
  • Cinema Queer Stockholm 2020
  • Hacker Porn Fest Rome 2020


PREMI

  • FICBIC-International Film Festival Curitiba 2013 – Best Experimental Film Award


REGISTA

Daniel Nolasco

Daniel Nolasco

Laureato in Cinema e Audiovisivo all’Universidade Federal Fluminense e in Storia all’Universidade Federal de Goiás, Daniel Nolasco ha diretto e sceneggiato più di dieci cortometraggi come: Tatame , 2016; Wood Sickness , 2015, premiato come Miglior Regista e Miglior Film Documentario al 18esimo FICA; Uranus, 2013; premiato come Miglior Film Sperimentale alla Bienal de Curitiba; The Survivors , 2013, premiato con il Cine França Brasil Award al II Curta Brasília e come Miglior Film al VIII Miragem; Gil (2012), proiettato al Festival Internazionale delle Scuole di Cinema di Monaco e a più di venti festival. Daniel ha ricevuto due menzioni d’onore per le sceneggiature di Happiness Arrives at 40 , al 22esimo festival Internazionale di Cortometraggi di Rio de Janeiro e The Monster in Mrs. Odete ́s Closet , al 18esimo FBCU. Ha anche lavorato nella produzione franco-brasiliana La Grenouille et Dieu, del 2013, diretta da Alice Furtado, e prodotta da Le Fresnoy. Dopo aver girato Paulistas e Neptune nel 2017, ha presentato il suo ultimo lavoro corto dal titolo Sr. Raposo (2018). Nel 2019 ha diretto Mr.Leather , il suo secondo lungometraggio documentario. Dry Wind è il suo primo lungometraggio.

IL FILM

Guida per viaggiatori nel centro di Rio de Janeiro.

LA SCHEDA

  • Diritti
    Festival, Vendite
  • Paese di produzione
    Brasile
  • Anno
    2015
  • Durata
    12′, col.

  • Regia
    Daniel Nolasco
  • Sceneggiatura
    Daniel Nolasco
  • Montaggio
    Daniel Abib

  • Fotografia
    Daniel Nolasco
  • Musica
    Pedro Santiago
  • Suono
    Thiago Yamachita

  • Interpreti
    Eudes Freire, Junior Dantas, Michell Costa, Samuel Colt, Cássio Borges, Luciano Torres, Rafael Pontes

  • Produttori
    Daniel Nolasco


FESTIVAL

  • VII Semana dos Realizadores Rio de Janeiro 2015
  • Mostra do Filme Livre Rio de Janeiro 2015
  • MixBrasil Sao Paulo 2015
  • Festival Brasileiro de Cinema Universitário Niteròi 2015
  • Mostra Internacional de Filmes de Escolas de Cinema Porto 2015
  • DIGO – Festival Internacional de Diversidade Sexual e de Gênero de Goiás 2015
  • Rio Gay Festival 2015
  • Close – Festival Nacional de Cinema da Diversidade Sexual Porto Alegre 2015
  • Sao Paulo International Short Film Festival 2015
  • Curta o Gênero Fortaleza 2016
  • Goiânia Mostra Curtas 2016
  • Pop Porn Rome 2016
  • Porn Film Festival Berlin 2016
  • Cinema Queer Stockholm 2020


Contenuti correlati